Regali di Natale: Arriva il Natale e arriva lo stress del regalo “tanto” atteso!

0
300

L’amore dell’uomo/donna non si misura tramite il valore del regalo! Bensì se lui/lei ti conosce talmente bene d’avere azzeccato il regalo giusto, il regalo che ti fa felice, che desideravi, SENZA AVERLO FATTO PRESENTE! Spesso, “troppo” spesso, facciamo capire cosa ci piace, cosa vorremo, ma dopo non si puoi più considerarlo un regalo, bensì un (chiamiamolo pure) ricatto emotivo.
Sono d’accordo che l’uomo spesso non sa cosa regalare alla sua amata e si fa “rinfilare” ciò che la commessa gli vuole vendere, pensando di avere fatto bene, perché glielo ha consigliato una “donna!” Ed allora, noi femmine pensiamo che sia necessario dare delle dritte … fino alla nausea!!!
MA innanzitutto conta che lui ci abbia pensato, è andato in giro per VOI per cercare questo benedetto regalo. Noi ci lamentiamo per lo stress accumulato durante le “corse” per i regali ed altre spese per il Natale, ma pensate un po’ a questi poveri uomini che temono di apportare il regalo sbagliato e si mettono freneticamente alla ricerca del vostro regalo, ascoltando consigli di amici, commesse, avendo pure da qualche parte nel cervello registrato le vostre dritte. Qualcuno per paura di sbagliare fa più di un regalo (beati vuoi), qualcuno si porta dietro vostra sorella/amica (meno male), qualcun altro si fa consigliare dalla mamma (ahimè), qualcun altro, come dicevo prima, si fa raggirare da qualche commessa zelante e qualcun altro fa prima, non compra assolutamente niente per poi confessarvi a Natale che non sapeva cosa regalarvi e che magari andate a comperarlo insieme dopo le feste (se è tirchio pure in più periodo “saldi”).
Comunque sia, siete contente, non fate pesare che il regalo non era ciò che volevate e SOPRATTUTTO, non andate subito dopo Santo Stefano a scambiarlo, abbiate compassione dei poveri commercianti che hanno sperato di avere consigliato il giusto regalo al vostro amato, ma non solo, non calpestate la sensibilità (ben nascosta) del vostro uomo.
Care amanti, non pretendete sempre l’impossibile. Già che “spesso” fate pesare le feste come il periodo per voi più brutto, ci manca solo che pretendete per compensare regali costosi. E voi maschietti, la smettete di pretendere che la vostra amata vi contatti nelle ore più difficili. Sapete benissimo che deve cucinare, stare coi figli, parenti ed il marito! Ricordatevi sempre, se sta con voi, è perché col marito/moglie non sta più bene, non rendete tutto ciò ancora più difficile, anzi, ne conosco di storie, bellissime, finite male dopo le feste!
Buon Natale a Tutti…

 

Servizio di Cartomanzia

Per qualsiasi richiesta e informazione contatta il centralino il costo è quello di una telefonata urbana

 075 59 79 009

Non ci conosci ancora? Per te un’offerta di Benvenuto

( a soli € 5,00  un consulto di 10 minuti, oppure a soli € 10,00  consulto di 20 minuti)