La fiamma Come Divinazione e Interpretazione di Ritualistica Esoterica

0
378

Una bella candela arancione con cera naturale di alta qualità, molto adatta ai riti ‘fai da te’ :
Ci sono molti operatori che effettuano divinazioni tramite la fiamma della candela usata in un rito esoterico. Se se segue questa procedura, in teoria si dovrebbe osservare il ‘comportamento’ della fiamma durante tutto il periodo in cui brucia. Talvolta ciò non è possibile e la candela viene quindi osservata all’inizio (subito dopo aver acceso la candela), a metà, e quando ha quasi finito di bruciare. L’interpretazione della fiamma (delle candele o di un fuoco) come sistema divinatorio è diffuso in tante pratiche, dalle Wicca alle pratiche sciamaniche, a quelle native indiane, fino all’esoterismo più ‘tradizionale’, inclusi alcuni africani e americani del sud.

Se si usano ritualistiche con la candela, osservare come essa brucia può essere utile come indicazione delle circonstanze del momento e di come ‘attecchirà’ il lavoro che si sta facendo (se ci sono forze contraddittorie o contrastanti o se il cammino energetico sarà indisturbato).

Ci sono molti tipi di ‘comportamenti’ della candela che si potrebbero osservare ed intepretare: dai rumori emessi dalla candela o dalla fiamma (o dal falò), a come si ‘colora’ il vetro intorno a certe candele, a come brucia il pezzo di carta in alcuni riti purificatori o eliminatori (per esempio), a come si ‘muove’ la fiamma stessa.

Interpretazione e Divinazione derivante dalla fiamma della candela usata nel rito esoterico.

Passare del tempo davanti alla candela accesa (anche dopo la fine degli incantesimi e dopo aver ringraziato la luce universale, o le forze naturali invocate, per esempio) è davvero consigliabile. Io stesso passavo tanto tempo, anche tre ore, seduto davanti alla candela accesa o alle candele accese utilizzate nel rito e, devo ammettere, ho sempre notato maggiore efficacia quanto l’ho fatto (invece che sbrigarmi e passare a fare altre cose). Quando si passa del tempo davanti alla candela accesa si agisce come ‘guardiani’ alla ‘preghiera’ che la fiamma rappresenta (un costante ‘richiamo’ delle vibrazioni energetiche che vogliamo nella nostra vita), davanti alla candela e (se è il caso) davanti al foglio di carta con la nostra richiesta. Inoltre, sedersi in silenzio davanti alla fiamma della candela è molto benefico alla nostra aura. Infine, come già accennato, si possono cogliere informazioni sull’andamento del rito e sulla situazione che il rito dovrebbe influenzare. I ‘maghi’ esperti in questa ritualistica, se notano che il rito non sta andando come dovrebbe, possono quindi aggiungere ‘aiuti’ o fare delle modifiche istantanee per aumentare l’efficacia del rito.

Se decidi di sederti davanti alla fiamma per interpretare l’andamento del rito o come vera e propria ‘divinazione’ dovresti farlo in una stanza dove l’unica fonte di luce è la candela accesa, così da poter osservare qualsiasi cambiamento e ogni particolare.

 

Servizio di Cartomanzia

Per qualsiasi richiesta e informazione contatta il centralino il costo è quello di una telefonata urbana

 075 59 79 009

Non ci conosci ancora? Per te un’offerta di Benvenuto

(a soli € 5,00  un consulto di 10 minuti, oppure a soli € 10,00  consulto di 20 minuti)

SE NON VUOI l’addebito sulla carta di credito e vuoi tenere sotto controllo la tua spesa, oppure vuoi restare in completo anonimato componi dal tuo telefono il numero

COMPONI IL NUMERO 899.00.49.20

al costo di 98 cents al minuto IVA compresa,
servizio offerto da MPV ITALIA srl costo massimo €15 a telefonata durata 15:25 minuti

 Chiami dalla SVIZZERA?

COMPONI  IL NUMERO 0901.234.019

il costo è di 1,30 Franchi Svizzeri al minuto durata massima 60 minuti