Il Mostro di Lochness esiste veramente. Ecco un video che lo immortala

0
2

Non c’è pace in quel di Lochness. Il mitico mostro, che da sempre anima le leggende popolari, è tornato a farsi vedere. Non solo, questa volta pare che si sia addirittura fatto filmare.

L’avvistamento è datato 7 maggio. Dei turisti stavano percorrendo la strada che costeggia il lago scozzese, quando sono stati attratti da una strana creatura. Viste le tecnologie moderne hanno quindi deciso di immortalare l’evento. Inutile dire che il video è diventato subito virale. Non vi è social che non lo abbia ripreso e i clic e le condivisioni realmente non si contano.
Se volete farvene un’idea potete vedere direttamente il video su http://video.corriere.it/lochness-tornata-nessie-strano-avvistamento-celebre-lago-scozzese/0b8e3190-35b8-11e7-ae5c-ac92466523f8

Ma ripercorriamo un po’ la storia di questo “mostro” conosciuto da tutti con il vezzeggiativo di Nessie.
Il primo avvistamento risale addirittura al 566. A parlarne fu il monaco irlandese Adamnano di Iona che descrisse il funerale di un abitante delle coste del fiume Ness, emissario del Loch Ness, assalito ed ucciso da una “selvaggia bestia marina”, uscita strisciando dalle acque. Da allora gli avvistamenti sono stati tantissimi. E dagli anni Trenta in poi esistono anche foto della creatura marina. Il 22 settembre 1933 l’Inverness Courier riferì che nel Loch Ness era stato avvistato uno strano animale: i coniugi MacKay, proprietari di un albergo a Drumnadrochit, una località sulla riva del lago, avevano scorto due strane gobbe emergere dall’acqua. Nel novembre 1933 venne scattata la prima fotografia da Hugh Gray; essa mostra un lungo “oggetto” sinuoso che nuota in superficie facendo ribollire l’acqua all’intorno.
La foto però è di scarsa qualità, difficile dire, quindi se ciò che si vede sia realmente un mostro.
Da allora è stato tutto un susseguirsi di immagini, alcune delle quali risultate palesemente false.
Fino all’ultimo video di pochi giorni fa che probabilmente ora verrà analizzato a dovere.
Il problema è che, secondo la scienza, non può esistere un animale marino che abbia le fattezze e dimensioni di Nessie.
Secondo quanto riportato da Wikipedia, “la comunità scientifica degli zoologi pensa che il mostro semplicemente non esista, per due serie di ragioni, la seconda delle quali di ordine teorico:
1. Nessun ritrovamento di tracce, resti animali al di sopra di ogni ragionevole dubbio, è stato mai documentato.
2. La piramide alimentare di un lago relativamente piccolo come il Loch Ness non potrebbe sostenere la vita di una famiglia di predatori delle dimensioni del presunto mostro.
3. Se per assurdo esistesse un solo mostro di Loch Ness, la specie sarebbe da considerarsi irrimediabilmente estinta; al contrario, se ne esistesse una popolazione in grado di perpetuarsi, non si spiegherebbe il fatto che non vi siano prove più convincenti di quelle portate dai sostenitori.
Per tentare di controbattere i dubbi relativi all’alimentazione della creatura è stata avanzata l’ipotesiche vuole l’esistenza di un canale segreto che colleghi il lago al Mare del Nord. Questa teoria spiegherebbe anche l’assenza di ossa e altri resti sul fondale del lago. Non vi sono tuttavia prove dell’esistenza di canali che conducano al mare”.
Se la tesi del collegamento con il mare fosse vera, allora si potrebbe prendere in cosiderazione l’ipotesi che Nessie sia un esemplare di plesiosauro o di elasmosauro sopravvissuto in qualche modo all’estinzione.
Staremo a vedere gli sviluppi di questa avvincente storia che da millenni tiene gli scozzesi, e non solo, con il fiato sospeso.

 

Servizio di Cartomanzia

Per qualsiasi richiesta e informazione contatta il centralino il costo è quello di una telefonata urbana

 075 59 79 009

Non ci conosci ancora? Per te un’offerta di Benvenuto

( a soli € 5,00  un consulto di 10 minuti, oppure a soli € 10,00  consulto di 20 minuti)

SE NON VUOI, l’addebito sulla carta di credito e vuoi tenere sotto controllo la tua spesa, oppure vuoi restare in completo anonimato componi dal tuo telefono il numero

COMPONI IL NUMERO 899.00.49.20

al costo di 98 cents al minuto IVA compresa,
servizio offerto da MPV ITALIA srl costo massimo €15 a telefonata durata 15:25 minuti

 Chiami dalla SVIZZERA?

COMPONI  IL NUMERO 0901.234.019

il costo è di 1,30 Franchi Svizzeri al minuto durata massima 60 minuti