Halloween sì ma Stop alla Strage di Gatti Neri

0
176

Cercando in internet notizie curiose e novita’ per la festa di Halloween, ho trovato una notizia che mi ha lasciato sconcertato, riguarda la puntuale scomparsa di migliaia di gatti neri dopo questa festa, infatti ogni anno ne mancherebbero all’appello circa 30.000, questi sono i dati forniti dalla AIDAA , (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente), che sta organizzando un presidio di circa 500 volontari in tutta Italia, per evitare questo sterminio tra il 31 ottobre e il primo di novembre. Sembra che i gatti neri diventino oggetto di sevizie, sacrifici, o uccisioni sia dai soliti bulli-imbecilli, come di qualche Crudelya improvvisata, che finiscano cucinati e mangiati, insomma sono visti come un simbolo negativo e portatori di scarogna e vengono presi di mira proprio in questa notte particolare. L’ignoranza e la stupidita’ sembrano essere le cause principali di questa mattanza, infatti il gatto nero era l’amico fedele delle streghe e nel medioevo finiva a volte sul rogo insieme a loro ma il medioevo e’ finito da un pezzo, poi Halloween e’ proprio la festa dell’occulto e delle streghe, quindi il gatto nero andrebbe festeggiato e non ucciso. Quindi, voglio raccomandare ai proprietari di gatti neri di tenerli tassativamente in casa nella notte di Halloween, perche’ la stupidita’ umana potrebbe essere in agguato, ricordo inoltre che il 17 novembre si celebra “il Gatto Nero Day”, proprio per combattere l’astio e la superstizione contro questo tipo di gatti. (Fonte: magazinedonna.it).

 

 

Servizio di Cartomanzia

Per qualsiasi richiesta e informazione contatta il centralino il costo è quello di una telefonata urbana

 075 59 79 009

Non ci conosci ancora? Per te un’offerta di Benvenuto

( a soli € 5,00  un consulto di 10 minuti, oppure a soli € 10,00  consulto di 20 minuti)