Carta del Giorno: La Temperanza

0
4360

La Temperanza, il numero XIV, arriva dopo il cambiamento di stato operato dall’Arcano senza nome, l’Arcano XIII. Dopo essersi macerato nella profondità delle tenebre sotterranee, il seme libera il germoglio e cominciano ad apparire i colori della vita. È giunto il tempo della pace e della salute. Lo scheletro sinistro si è trasformato in una donna alata che travasa un liquido da un’anfora all’altra. Le ali indicano in che cosa si è trasformato lo scheletro dopo la completa decomposizione, indicano cioè che il corpo è purificato e pronto al volo, è divenuto egli stesso ala che porta in alto. Lo spirito vitale agisce, quindi, completamente rinnovato.
Come l’Imperatore nella prima serie decimale, la Temperanza è il numero 4 della seconda serie, numero di stabilità. L’angelo sta ancorato alla terra e non spicca il volo, anche se le ali azzurre glielo permetterebbero.
Le pupille della Temperanza sono gialle, illuminate di coscienza allo stato puro e questo sguardo sovrumano potrebbe essere lo sguardo dell’unico angelo che abbia visto Dio: l’angelo Gabriele.
Lo sguardo e la chioma della Temperanza sono pieni di luce divina, e il fiore rosso a cinque petali che sboccia sul suo capo ci indica che contiene la quintessenza. I cinque petali ci riportano al simbolismo dell’Arcano V, il Papa. Questo fiore è visibile sulla fronte come un sigillo, un segno, perché ciò che la Temperanza compie deve avvenire in armonia con la propria natura, secondo il proprio assenso e per ispirazione divina, senza calcoli di sorta.
La Temperanza versa il liquido da un’anfora all’altra per operare un’unione degli opposti, la Temperanza fa sì che entrino in comunicazione fra di loro le energie, i fluidi. Grazie alla sua azione non esistono più energie contrapposte, non esistono più contrari ma soltanto elementi complementari: è il segreto dell’equilibrio. La Temperanza attenua le passioni.
Dopo l’azione dissolvente dell’Arcano precedente, ne inizia una coagulante durante la quale i fluidi si mescolano, poi si fisseranno e si riscalderanno in un unico vaso, nella carta seguente, il Diavolo, dove l’unione degli opposti raggiungerà il massimo del calore e dell’energia. Questa delicata operazione di progressiva coagulazione delle contraddizioni, della dualità , deve avvenire lentamente e per gradi, con moderazione. E può avvenire solo in un corpo purificato provvisto di ali, cioè privo della pesantezza terrestre che l’Appeso ha lasciato penzolare sulla forca.

La Temperanza è la carta della rigenerazione e dell’innovazione, ma nel rispetto dei valori impliciti nel suo stesso nome: “temperanza”, ossia moderazione e autodisciplina. Può indicare una trasformazione felice, una nuova iniziativa proiettata verso il futuro, ma tutto ciò avviene lentamente con pazienza e all’insegna dell’equilibrio e della ragionevolezza. E’ una carta in grado di trasformare positivamente quelle vicine, ed è sempre un buon presagio di speranze realizzate e progetti portati a termine.
Dal punto di vista affettivo nella coppia vi è armonia e stabilità; le amicizie sono durature.
Dal punto di vista professionale un progetto viene portato felicemente a termine; talvolta la situazione, per quanto serena ed appagante, si rivela un po’ statica, priva di avanzamenti di carriera immediati.
Può anche rappresentare una persona stimata, serena e socievole.

 

Servizio di Cartomanzia

Per qualsiasi richiesta e informazione contatta il centralino il costo è quello di una telefonata urbana

 075 59 79 009

Non ci conosci ancora? Per te un’offerta di Benvenuto

(a soli € 5,00  un consulto di 10 minuti, oppure a soli € 10,00  consulto di 20 minuti)

SE NON VUOI l’addebito sulla carta di credito e vuoi tenere sotto controllo la tua spesa, oppure vuoi restare in completo anonimato componi dal tuo telefono il numero

COMPONI IL NUMERO 899.48.43.04

al costo di 98 cents al minuto IVA compresa,
servizio offerto da MPV ITALIA srl costo massimo €15 a telefonata durata 15:25 minuti

 Chiami dalla SVIZZERA?

COMPONI  IL NUMERO 0901.234.019

il costo è di 1,30 Franchi Svizzeri al minuto durata massima 60 minuti