AMORE & TAROCCHI

Galleria Sinistra
Galleria Destra
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Condividi nei social network   

La coscienza delle nostre cartomanti: riconoscere il nostro limite e consigliare la psicoterapia

pubblicato il 28/07/2014 09:49:14 nella sezione "Le vostre storie"

Questo che sto per pubblicare è un articolo scritto dalla D.ssa Tamara Marchetti, di professione Psicologa Psicoterapeuta di coppia, lo trovate pubblicato a questo link:
"WWW.HUMANTRAINER.COM


Nell'articolo si racconta una storia vera, la cartomante in questione è la nostra Alessia, ho chiesto l'autorizzazione alla Dottoressa Tamara Marchetti di poterlo pubblicare, in modo tale da testimoniare come, da un lato siamo professioniste e dall'altro come agiamo quando capiamo che il caso non è più di nostra competenza. D'altro canto questo articolo ci dimostra come, anche professionisti affermati possano in qualche modo interagire con questo mondo tanto discriminato, ma fondamentalmente radicato nelle credenze popolari.


"DA UN MAZZO DI MARSIGLIESI* AD UN MODELLO SISTEMICO-RELAZIONALE


Descrizione di un caso clinico

Dott.ssa Tamara Marchetti, psicologa clinica, psicoterapeuta familiare


" Introduzione


Non esiste una formula standard che stabilisca come le famiglie o i singoli individui vengano inviati al terapista, certo è che ogni caso è a se, sia per l’originalità dell’inviante e per come un paziente si vive la scelta personale di iniziare un percorso più o meno breve di psicoterapia. Andare in terapia da uno psicoterapeuta, significa iniziare a lavorare su se stessi, mettersi in gioco e, imparare a definirsi. Ritengo sia, molto importante il ruolo dell’inviante, ovvero, di chi suggerisce ad una persona di sua conoscenza, di iniziare una psicoterapia, tanto più quando si consiglia per motivi vari, un professionista specifico, fornendo cioè il nominativo dello psicologo. E’ proprio da questa figura,che ha inizio la “relazione terapeutica”, ogni relazione infatti, non inizia al momento in cui due persone si incontrano in carne ed ossa, ma prima, nell’immaginario di entrambe, nella preparazione sia fisica (il vestirsi per andare, l’uscire di casa, etc.), che psicologica: come si immagina l’incontro, a cosa serve ed il suo strutturarsi.
Una situazione interessante a tal proposito, mi è capitata al mio centro di “psicologia relazionale: I Sistemi”, nel 2006, con una donna che mi venne inviata, da una figura professionale, almeno per me, inedita, l’inviante di questa paziente non era la classica figura: medico di base, farmacista, insegnante e o un passa parola … ma, vediamo di seguito come andarono le cose!

"la fase anamnestica


Quando conobbi Elfride, aveva 42 anni e fu, un incontro strano, direi anomalo, in realtà aveva del “paranormale”! Suonò al campanello del mio studio e per quel giorno avevo terminato da mezz’ora l’ultimo appuntamento con i pazienti. Guardando dalla finestra, vidi questa donna dai lunghi capelli color rame, aprii la porta e scesi un po’ di scale per andargli incontro, la salutai presentandomi e le chiesi se avevo dimenticato di avere questo appuntamento con lei. La donna pronunciando il suo nome di battesimo, si presentò, chiedendomi se potevo fissargli il prima possibile un incontro per iniziare una psicoterapia di cui sentiva di avere profondamente bisogno. Qualcosa mi trattenne dal dirle di tornare nei giorni successivi, o magari di sentirci prima al telefono. La invitai quindi a salire per compilare la scheda di accoglienza (ovvero raccolta di dati anamnestici: informazioni di base). Mi feci descrivere il suo momento attuale e, quello che ne emerse fu che, da una settimana era uscita dalla sua casa coniugale, trovando provvisoria ospitalità per lei e suo figlio di 11 anni, presso un’amica d’infanzia di Elfride. Nella sua vita sentimentale, c’era da circa due anni un altro uomo, libero da vincoli matrimoniali, a legarli, né la passione, né la trasgressione, ma un sentimento profondo e sincero. La sincerità per entrambe, era stato fin dall’inizio, un valore imprescindibile, ma al contempo, Elfride mentiva a suo marito e questo la faceva soffrire, anche se lei affermò che l’uomo che aveva spostato, non era mai stato nulla di buono. Non ostante questo però, il tradimento, l’aveva lacerata, facendola sentire squallida e di basso profilo morale. A seguito di tutto questo, una settimana prima, aveva portato tutte le sue cose da questa amica, poi rivelò il suo segreto al marito.

"Il rivelamento dell’arcano: l’inviante


Quel pomeriggio che venne da me, Elfride, era stravolta e, in un certo senso, stravolse anche me, quando terminata la fase anamnestica, le fissai una data per iniziare la “psicoterapia individuale” (almeno inizialmente), se ci fosse poi stato bisogno di inserire persone significative lo avremmo visto andando avanti. Spiegai in modo chiaro ad Elfride, il mio modo di lavorare, considerato il mio orientamento sistemico-relazionale di psicoterapeuta familiare. Elfride mi chiese se io lavorassi anche con i tarocchi, in quanto lei, non aveva mai avuto contatti con psicologi, ma solo con cartomanti, da ormai cinque anni e dopo, molto girovagare, ne aveva finalmente trovata una con la quale aveva un’ottima sintonia, facendo con lei due consulti come li definì, al mese. Era stata proprio questa cartomante a fornirgli il mio nominativo, in quanto io curavo un rotocalco di psicologia in una radio locale e, questa cartomante ascoltava da quanto ne emerse, con interesse le trasmissioni radiofoniche, dove veniva fornito il mio nominativo ed indirizzo dello studio, mentre solo in privato (chiamando in radio), si poteva conoscere il mio recapito telefonico. Era ora più chiaro perché Elfride si presentò direttamente a studio senza un appuntamento telefonico come prevede la prassi.
Dopo aver ricevuto queste informazioni, chiesi ad Elfride se poteva lasciarmi il numero di telefono dell’inviante, così se ne avessi avuto bisogno l’avrei potuta contattare, spiegando alla paziente che io non lavoro con i tarocchi che sono uno strumento specifico dei cartomanti, anche se li conosco dal punto di vista del simbolismo e, se ne aveva bisogno per sentirsi rassicurata poteva portarli e li avremmo utilizzati a sfondo psicologico, non come strumento per la divinazione del futuro che, non è competenza dello psicoterapeuta. Definita la cornice del setting terapeutico, salutai la donna.

" Il mio incontro con l’inviante


Dopo averci riflettuto nei giorni a seguire, mi convinsi a contattare l’inviante, prima di iniziare la terapia con la paziente. L’obiettivo era quello di capire che tipo di relazione ci fosse tra loro, ed avvicinarmi a quel mondo magico di cui tanto aveva bisogno Elfride per andare avanti. Con Alessia, questo il nome dell’inviante, c’incontrammo nel suo studio, così mi sarei fatta un’idea di quella che era la “prospettiva” di aiuto a cui attingeva Elfride. Di solito, ho sempre avuto colloqui per la presa in carico di pazienti, con medici di base, insegnati, logopedisti o psichiatri, ma mai cartomanti, era dunque, per un certo verso una situazione che nel suo essere nuova, aveva anche dell’affascinante!
Pur essendo un carattere tendenzialmente diffidente, dove il mondo della cartomanzia, è a mio avviso qualcosa di pericoloso per persone fragili che, si rivolgono a qualcuno per valutare il proprio futuro o magari cambiarlo attraverso amuleti o altre stregonerie. Devo ammettere, che in Alessia, trovai una persona sensibile. Il suo studio era allestito con gusto e non metteva a disagio chi come me era fuori dall’ambito. Alessia, che conosceva da un po di tempo la paziente che avremmo avuto in comune, mi fece un quadro esauriente sulla sua storia di vita.

"Presentazione del caso clinico attraverso le informazioni avute dell’inviante


Elfride, era stata una figlia prodigio, che aveva sempre saputo tenere testa a suo padre alcolista e sbandato, era il fiore all’occhiello per sua madre, mentre il fratello era un trafficante di automobili di prestigio, rubate ed esportate all’estero, motivo per il quale, entrava ed usciva dal carcere. Anche il marito di Elfride, con il quale si era costruita una vita, era un amico di suo fratello e anche lui, associato alla malavita. Pertanto, sia da ragazza, che poi da coniugata, la funzione di Elfride era rimasta sempre quella di occuparsi di un congiunto con problemi nello stile di vita e di illegalità, mentre lei era una persona onesta e responsabile. Elfride, nel racconto della mia inviante, era stata per lunghi anni, una donna votata al sacrificio e alla sofferenza, senza mai lamentarsi, ma cercando di gestire al meglio le situazioni per mandare avanti la baracca. Poi, l’incontro con Gianni, lui lavora nel supermercato vicino alla scuola che frequenta il figlio di Efride e dove lei, spesso andava a fare la spesa, tra loro è amore, le attenzioni di Gianni, un uomo onesto e pulito, resero Elfride una donna nuova, come non era mai stata prima.

" Il mandato familiare


Per la prima volta, Elfride, non era più la “crocerossina” del suo uomo, ma dentro casa, era diventata lei la disonesta, questo il suo vissuto. Questo il suo nuovo ruolo che però non le apparteneva, lei era stata una figlia e moglie prodigio, ma nella sua storia con Gianni, era nato l’amore senza condizioni, uscendo dal suo mandato familiare. Per mandato familiare s’intende, una funzione assegnata inconsapevolmente, dal sistema familiare intergenerazionale (attraversando cioè la storia di più generazioni), ad un individuo. Uscire dal mandato, quando questo diventa una funzione rigida, ovvero priva di crescita evolutiva sia per l’individuo che lo agisce, ma anche per l’intero sistema familiare, è un aspetto sano, anche se a livello psicologico, non è né semplice, né indolore. Si tratta di liberarsi da un fardello che nell’immaginario individuale rappresenta una sorta di mostro sacro.
Questo aspetto critico, generò in Elfride, un conflitto interiore profondo, quale spinta per iniziare a frequentare centri di cartomanzia, alla ricerca di rassicurazioni e consigli, se era cioè meglio, rimanere legata al ruolo di “brava donna”, o vivere un sentimento onesto.
segue.....


* riferimento ai Tarocchi Marsigliesi



"Per parlare con noi chiama il centralino,
CHIAMACI SUBITO AL 075 6314555
Oppure, SE NON VUOI, l'addebito sulla carta di credito o postepay e vuoi tenere sotto controllo la tu spesa,
componi dal tuo cellulare il numero 899.00.49.19
al costo di 0,96 cent iva compresa
servizio offerto da TME srl costo massimo €15 a telefonata circa 15 minuti
oggi anche dalla svizzera 0901.00.15.15 al costo di 1,30 franchi svizzeri


Leggi per intero >

TAROCCHI GRATIS, per i nostri lettori, omaggio di amiche sensitive

pubblicato il 27/07/2014 09:53:15 nella sezione "Tarocchi"

Predire il futuro con i tarocchi. per la svizzera ecco il numero da comporre

pubblicato il 27/07/2014 09:50:12 nella sezione "Cartomanti"

La meditazione con i tarocchi Osho non e’ una moda ma una esigenza.

pubblicato il 21/07/2014 11:08:59 nella sezione "Magicamente"
Al di la’ delle tante tecniche di meditazione in voga in questi ultimi periodi, e’  in ascesa l’utilizzo e l’interesse da parte della gente, per tutto cio’ che rappresenta il contatto con il proprio inconscio o con la propria parte interiore. Il trend in salita è tarocchi Osho, e questo perché le motivazioni di questo fenomeno, che credo sia tutt’altro che passeggero, sono da individuare in questa crisi piu’ mediatica che reale, piu’ psicologica che tangibile, le persone vogliono come “estraniarsi” da questo mondo esterno cosi’ negativo e pessimista, tendono pertanto a riflettere maggiormente e a cercare dentro di loro quella forza  per poter reagire.
A testimonianza di cio’, basta guardare nei vari social-media, in primis Facebook, dove imperversano frasi motivanti e che comunque conducono verso una maggiore consapevolezza di noi stessi , delle nostre capacita’ intuitive e mentali, e’ come se la gente stia pur gradualmente riscoprendo il valore e la importanza delle sue facolta’ mentali.
Possiamo quindi parlare di una meditazione di tipo prettamente pratico, orientata a cercare soluzioni per superare anche lo stress, le ansie e le preoccupazioni che ci affliggono tutti i giorni, ecco perche’ mi sento di definire tale “fenomeno”quasi una necessita’ e non certo una moda che un tempo apparteneva a certi personaggi piu’ o meno eclettici o che volevano distinguersi, come se si trattasse di un accessorio da indossare e da mostrare agli altri.
Sia ben chiaro che certe tecniche non guariscono persone soggette a patologia di tipo  psicologico e psichiatrico, (per queste e’ bene consigliarsi  e farsi aiutare da un professionista del settore), pertanto tali tecniche vanno considerate per quello che sono, utili per persone in forma e mentalmente sane.

Leggi per intero >

sessualità e astrologia: il leone come ama cosa gli piace sotto le lenzuola

pubblicato il 21/07/2014 10:59:15 nella sezione "Astrologia"


Ci troviamo nel domicilio del sole, di conseguenza il segno mette in rilievo la componente solare a discapito di Urano. Vi si trova anche una leggera influenza di Nettuno, che può portare un idealismo più o meno pronunciato.
Il leone rende particolarmente sensibili alla personalità del partner, che deve essere stimolante ef esaltante. L'altro serve da spalla, è lo specchio nel quale ricercare il proprio riflesso. Ecco spiegata la grande selettività nelle scelte.
Il leone induce anche il nativo a giocare ruoli da protagonista, a mettersi in evidenza e a diventare un polo di attrazione. Avendo una buona opinione di se, gli servono ammiratori che riconoscono la sua supremazia: introdurrà nell'atto una certa nobiltà gestuale come se si trattasse di uno spettacolo che si svolge sotto gli occhi del pubblico.
Il leone sembra molto dotato di un istinto sessuale relativamente importante, che fa di lui un iper sessuale. Tale istinto è generalmente ben equilibrato ed è raro che il nativo abbia problemi quali frigidità, impotenza e eiaculazione precoce. Nel contempo la sua sessualità è media, molto forte quando si tratta della vista, debole rispetto agli altri sensi.
Nel complesso il leone invita al narcisismo, comporta un atteggiamento di fierezza nei confronti del proprio corpo che sarà oggetto delle massime attenzioni.
L'opinione positiva che il nativo ha del proprio fisico gli impedisce di poter soddisfare da solo, ha bisogno di qualcuno che lo ammiri, deve poter leggere il desiderio negli occhi dell'altro e di conseguenza il partner non potrà mai fare a meno di fargli da spalla. Il leone disdegnerà i piaceri solitari, che lo privano del pubblico. Talvolta avrà una componente omosessuale abbastanza forte, in quanto sembra tentato di ritrovarsi in un partner del suo stesso sesso. Lo sceglierà allora simile a lui, badando ad avere rapporti egualitari in cui ciascuno imiterà l'altro. Si tratta quindi di una omosessualità di tipo narcisistico.
Più spesso il nativo di sesso maschile sarà principalmente o esclusivamente eterosessuale e, seguendo questa linea di comportamento, si adeguerà molto bene alla differenziazione dei suoli che assegna all'uomo la supremazia sulla donna.
La donna leone invece sarà più facilmente tentata dalla bisessualità, in quanto il suo temperamento dominatore potrebbe incitarla a ricercare altre donne, altrimenti proverà soddisfazione a dominare il proprio partner maschile in un contesto eterosessuale.
Il leone appare insofferente agli amori di gruppo, che non gli permettono di recitare la parte del protagonista.
La sensibilità alla vista sembra invitare a un esibizionismo piuttosto rilevante: il Leone ama molto scoprire il proprio corpo e tende a considerare la propria nudità un regalo per l'altro. E'anche un amante dello spettacolo e apprezza la nudità e i giochi fisici del partner.
Il suo senso dello spettacolo lo indurrà a praticare il dado masochismo artificioso, a condizione che tutto accada sul piano della messa in scena e che non venga inflitta nessuna sofferenza né a lui né al partner. Non è quindi né sadico né masochista.
Il soggetto è talvolta interessato alla prostituzione per il desiderio di dominare gli altri, ma il suo amor proprio dovrebbe più spesso scoraggiarlo a praticarla.
Al momento dell'incontro manifesterà un comportamento più dominatore che autenticamente attivo. Quando incontrerà la persona che corrisponde ai suoi criteri estetici, si porrà in modo vantaggioso facendo capire le proprie intenzioni in modo chiaro, poi aspetterà la risposta o il gesto che gli permetteranno di spingersi oltre.
Di rado cerca di concludere rapidamente, anche se il partner è consenziente perché preferisce concedersi tempo per conoscere l'altro e sopratutto per farsi conoscere , prima di passare all'atto.
E' necessario quindi che provi un minimo sentimento per l'altro (talvolta sostituito da una forte attrazione estetica) per prendere in considerazione una relazione fisica. Insomma , la selettività del segno, invita a lasciar perdere molte occasioni mediocri, in quanto il natovi o preferirà l'astinenza piuttosto di un contatto carente di sentimento o non valido sul piano estetico.
Osserviamo che talvolta è molto sensibile all'adulazione e gli capita spesso di lasciarsi manovrare da un individuo abile in questo senso.
Nel complesso, preferirà un atto classico senza particolarismi di contorno, cercherà di far colpo sul partner con l'uso di tecniche piuttosto raffinate. Se Marte risulta ben predisposto nel tema natale, assumerà un comportamento abbastanza attivo e gli piacerà prendere iniziative. In caso contrario, sarà sempre dominatore, darà ordini al partner e e lo farà agire al proprio posto. Per questo l'uomo del Leone spesso apprezza chi pratichi su di lui la fellatio, in un atteggiamento di venerazione nei confronti del suo pene.
Il leone è evidentemente alla ricerca della coppia e il suo personale bisogno di avventure sembra molto limitato. E' capace di fedeltà nei confronti di un partner che egli apprezzi fisicamente,al quale può persino votare un culto vicino all'adorazione. Ovviamente sarà molto geloso: l'eventuale infedeltà del partner infliggerà al suo amor proprio una ferita molto bruciante, da cui si rimetterà difficilmente, a meno che l'infedeltà sia causata da una debolezza che potrebbe allora perdonare con magnanimità.

Avvertimento: tutto quello che trovate scritto qui è riferito al segno "puro" già in altre occasioni mi sono raccomandata di non prendere tutto alla lettera, perché mai nessun nativo è puro nel segno,ma esistono variabili matematiche infinite. Questo è solo uno spunto sul quale costruire una analisi più approfondita di ognuno di noi, che è unico e irripetibile.
Per poter esaminare a fondo una persona ci vogliono conoscenza, tempo, studi e una forte conoscenza del genere umano.
Inoltre citiamo degli atteggiamenti che molti possono giudicare osceni e di pessimo gusto, noi qui non stiamo a giudicare, ma solo a esprimere una possibilità su una infinitesima probabilità.
Althea
Fonte: la sexualitè,une analyse astrologique di Jean-J.M. Cuypers 1985
Leggi per intero >

la donna leone

pubblicato il 21/07/2014 10:56:50 nella sezione "Astrologia"
♌- LEONE: 23 Luglio - 22 Agosto

E’ una prima donna per vocazione naturale e per diritto acquisito, nata per imporsi e per calamitare su di sé attenzione e ammirazione e anche un po’ di invidia per i successi che riscuote. Affascinante, un po’ aristocratica, per via di quella elegante noncuranza con sui si rivolge al prossimo, si muove nella vita con la sicurezza di chi si aspetta il trionfo, l’applauso, l’eclatante affermazione di se stessa.

Può apparire superba ed egocentrica, ma sa aprire il suo cuore con grande generosità a chi le chiede aiuto e fornire un sostegno psicologico e una organizzazione efficientissima nel risolvere i problemi altrui.
Pecca un po’ di invadenza, è vero e si aspetta sempre una gratitudine imperitura per i suoi preziosi interventi, ma su di lei si può contare in ogni frangente.

Spesso è una donna affermata che ha costruito la sua carriera con impegno e combattività; ma anche se svolge attività non particolarmente prestigiose riesce sempre a dare il meglio di sé, a occupare un posto di rilievo nel suo ambiente e a conquistarsi una sua piccola corte di sudditi fedeli.

E’ chiaro che una donna così, ambiziosa e cosciente del suo valore, esige il massimo dalla vita e dall’amore; la scelta del partner è un’operazione delicata perché per far breccia nel cuore di questa difficile signora occorre avere classe, intraprendenza, sicure qualità vincenti e magari anche un interessante conto in banca.

Spesso abbagliata dai vari status symbol più vistosi può collocare la vita mondana e il successo sociale al centro dei suoi interessi anche nella coppia, ma sa creare un rapporto ricco e intenso col partner, anche se c’è sempre il rischio di qualche conflitto per la supremazia.

Madre dominatrice ed esigente stimola i figli a valorizzare le loro doti, considerando i loro successi come un’ulteriore realizzazione di se stessa.

Leggi per intero >

L'uomo leone

pubblicato il 21/07/2014 10:55:52 nella sezione "Astrologia"
♌- LEONE: 23 Luglio - 22 Agosto

E’ un uomo votato al successo, nel senso che tutte le sue energie e le sue capacità sono rivolte alla conquista di quel primato nella vita che ritiene sua naturale prerogativa.
E in effetti le sue qualità umane, la sua capacità di affrontare le situazione con la certezza della vittoria, la sua carica volitiva sono ottime chances per garantirsi una carriera e una vita sociale gratificante.
L’idea della sconfitta o dell’insuccesso gli è pressoché estranea e quando capita che una battaglia professionale o amorosa abbiano esito infausto il Leone vive una durissima crisi perché ridimensionare le sue aspettative gli è veramente difficile.
Non è però un arrivista disposto a sacrificare gli aspetti più piacevole della vita pur di insediarsi su qualche poltrona di comando.

Il Leone è un entusiasta estimatore della vita, specie se dorata, ama divertirsi e frequentare ambienti che accrescano il suo prestigio.

E poi non è assolutamente egoista: egocentrico si, è fuori dubbio, ma è anche un padrone di casa superbo, un amico splendido, uno che divide con le persone che ama tutti gli agi che il denaro può offrirgli.

Sul lavoro, se realizza le sue inclinazioni, dispiega tutte le sue capacità organizzative e la sua creatività, che gli suggeriscono rapidamente le soluzioni migliori, spesso anche audaci.

Ama il rischio e punta alto, da vero giocatore di classe.
E ciò vale per l’amore: cerca la donna bella di forte personalità che corteggia con uno stile appassionato e che ricopre di costosi doni.
Non è facile essere all’altezza delle sue esigenze, ma se la compagna condivide la sua visione del mondo, se riesce a mostrarsi perfetta in ogni occasione e permette al Leone di dettare legge (o gli lascia l’illusione di farlo) avrà un partner espansivo, esuberante e leale.

Come padre esercita una forte autorità sui figli e si aspetta il meglio da loro.
Col tempo tende a trasformarsi in patriarca: un padre Leone è piuttosto "scomodo", per i figli.

Come conquistarlo: siate disposte a sperimentare, alternando dolcezza e coccole a momenti di amore molto fisici.

Partner ideale: Scorpione
Leggi per intero >

Leone: Il Segno dell'Estate

pubblicato il 21/07/2014 10:54:57 nella sezione "Astrologia"

Corso di cartomanzia di Althea: le carte napoletane o piacentine corso base per diventare cartomante

pubblicato il 16/07/2014 10:14:24 nella sezione "Cartomanzia"

Cartomanzia: le carte napoletane o le piacentine, il seme di bastoni

pubblicato il 16/07/2014 10:00:00 nella sezione "Cartomanzia"
Significato delle carte napoletane o piacentine: i bastoni

Asso di bastoni : bellissima carta esprime l’amore nel senso più puro, non c’è nulla da aggiungere

Il due di bastoni è un amore che sta per nascere, ma anche una strada che si apre: guardate la carta,i due bastoni paralleli indicano comunque un andare, un movimento, può anche rappresentare
un breve viaggio.


Il tre di bastoni è un affetto, qualcosa che lega ( osservate il laccio che tiene i bastoni legati)
ma non soffoca (il laccio non ha un nodo) potrebbero i bastoni essere sciolti facilmente,
ma sono legati in modo elegante, lasciamoli lì. Lo possiamo interpretare come un’amicizia,
o un amoroso affetto, il bene della mamma, del papà, dell’amico del cuore,
comunque quel qualcosa che assolutamente non lega le persone con il sesso,
ma solo emotivamente

Il cinque di bastoni rappresenta un viaggio o qualcosa di lontano, comunque distanza sia a livello km che distanza nel tempo.

Il fante di bastoni rappresenta la lei o la consultante
Il cavallo di bastoni rappresenta il pensiero di lui o lei
Il re di bastoni rappresenta il lui o il consultante.

In breve se a chiedere le carte è un lui, la carta che rappresenterà la donna del cuore
sarà sempre il fante di bastoni e il cavallo di bastoni sarà il pensiero della donna amata.

Se a chiedere le carte sarà una lei l’uomo amato risulterà sempre il re di bastoni
e il cavallo di bastoni il pensiero del suo uomo.

Le figure dei bastoni sono le uniche che hanno la rappresentazione fissa, univoca.

"torna all'inizio


"carte napoletane o piacentine significato denari


"carte napoletane o piacentine significato delle spade


"carte napoletane o piacentine significato seme di coppe


"prima stesura il quadro generale


"seconda stesura il quadro personale


"corso di cartomanzia terza stesura


"approfondimento del quadro del pensiero


"predire il futuro con il quadro dell'incontro





Leggi per intero >

significato carte napoletane o piacentine del seme di denari

pubblicato il 16/07/2014
significato carte napoletane o piacentine del seme di denari

corso di Cartomanzia significato carte napoletane o piacentine : il seme di spada

pubblicato il 16/07/2014
corso di Cartomanzia significato carte napoletane o piacentine : il seme di spada

Corso Di Cartomanzia Significato Carte Napoletane O Piacentine:il seme di coppe

pubblicato il 16/07/2014
Corso Di Cartomanzia Significato Carte Napoletane O Piacentine:il seme di coppe

Corso Di Cartomanzia Significato Carte Napoletane O Piacentine:il quadro generale

pubblicato il 16/07/2014
Corso Di Cartomanzia Significato Carte Napoletane O Piacentine:il quadro generale

corso di cartomanzia carte napoletane o piacentine: seconda stesura:il quadro personale

pubblicato il 16/07/2014
corso di cartomanzia carte napoletane o piacentine: seconda stesura:il quadro personale

Corso di cartomanzia, le carte napoletane o piacentine: terza stesura, il quadro del pensiero

pubblicato il 16/07/2014
Corso di cartomanzia le carte napoletane o piacentine: terza stesura il quadro del pensiero

corso di cartomanzia: predire il futuro con il quadro di incontro

pubblicato il 16/07/2014
corso di cartomanzia: predire il futuro con il quadro di incontro

corso di cartomanzia con le carte napoletane o piacentine: approfondimento del quadro del pensiero, cosa pensa di me?

pubblicato il 16/07/2014
corso di cartomanzia con le carte napoletane o piacentine: approfondimento del quadro del pensiero cosa pensa di me?

LOTTERAI L'OTTERRAI LO TERRAI

pubblicato il 12/07/2014
LOTTERAI LOTTERRAI LO TERRAI

predire proferire o sentenziare?

pubblicato il 12/07/2014
predire proferire o sentenziare?

chi mi consiglia una brava cartomante? chi mi consiglia un buon centro di cartomanzia?

pubblicato il 09/07/2014
chi mi consiglia una brava cartomante? chi mi consiglia un buon centro di cartomanzia?

mal d'amore, questo tormento che offusca la mente!

pubblicato il 07/07/2014
mal damore questo tormento che offusca la mente!

vi presento due nuove cartomanti dello staff AMICHE SENSITIVE

pubblicato il 07/07/2014
vi presento due nuove cartomanti dello staff AMICHE SENSITIVE

la donna cancro

pubblicato il 22/06/2014
la donna cancro

L'uomo cancro

pubblicato il 22/06/2014
Luomo cancro

Malinconico Cancro

pubblicato il 22/06/2014
Malinconico Cancro

Sessualità e astrologia: il Cancro come conquista cosa gli piace sotto le lenzuola

pubblicato il 21/06/2014
Sessualità e astrologia: il Cancro come conquista cosa gli piace sotto le lenzuola

una chicca per conquistarla...dedicato alle donne Cancro

pubblicato il 19/06/2014

Lui si sente invecchiare e cerca la donna più giovane

pubblicato il 19/06/2014
Lui si sente invecchiare e cerca la donna più giovane

Cartomante Salerno, da oltre 20 anni, professionalità e garanzia di serietà.

pubblicato il 01/06/2014
Cartomante Salerno da oltre 20 anni professionalità e garanzia di serietà.

Oroscopo o cartomanzia?

pubblicato il 27/05/2014
Oroscopo o cartomanzia?

l'amore eterno...finchè dura

pubblicato il 26/05/2014
lamore eterno...finchè dura

E' in uscita Maleficent, con Angelina jolie, della Disney....signori vi presento mercurio e i gemelli

pubblicato il 21/05/2014

Sessualità e astrologia: il/la Gemelli come conquista cosa gli piace sotto le lenzuola

pubblicato il 21/05/2014
Sessualità e astrologia: illa Gemelli come conquista cosa gli piace sotto le lenzuola

la donna gemelli

pubblicato il 21/05/2014
la donna gemelli
Clicca sui numeri per scorrere le news
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9
ULTIME NEWS PER CATEGORIA
Tarocchi
TAROCCHI GRATIS per i nostri lettori omaggio di amiche sensitive
Tarocchi: la torre vi racconto un aneddoto
lui lei laltra e ancora unaltra e unaltra ancora
Lui e’ troppo geloso.
Perche’ scompare durante il week end?
Cartomanti
Predire il futuro con i tarocchi. per la svizzera ecco il numero da comporre
vi presento due nuove cartomanti dello staff AMICHE SENSITIVE
Cartomanzia-Roma  un centro  con 20 anni di esperienza.
Esperta cartomante per consigli di amore.
LE MIGLIORI CARTOMANTI  DITALIA
Amore
mal damore questo tormento che offusca la mente!
lamore eterno...finchè dura
Apparenze e distrazioni: quando una coppia sembra perfetta
donne sposate e casalinghe a oltranza:Mia moglie ha la camicia in carton-gesso
Sto troppo male
Gioco
cancellare lex? ci pensa una app
Troppa possibilita’ di scelta in internet.
come faccio a capire se è interessato a me?
SESSUALITA E FANTASIA
Come conquistare un uomo: regole
Astrologia
sessualità e astrologia: il leone come ama cosa gli piace sotto le lenzuola
la donna leone
Luomo leone
Leone: Il Segno dellEstate
la donna cancro
Cartomanzia
Corso di cartomanzia di Althea: le carte napoletane o piacentine corso base per diventare cartomante
Cartomanzia: le carte napoletane o le piacentine il seme di bastoni
significato carte napoletane o piacentine del seme di denari
corso di Cartomanzia significato carte napoletane o piacentine : il seme di spada
Corso Di Cartomanzia Significato Carte Napoletane O Piacentine:il seme di coppe
Magicamente
La meditazione con i tarocchi Osho non e’ una moda ma una esigenza.
LOTTERAI LOTTERRAI LO TERRAI
Lui si sente invecchiare e cerca la donna più giovane
Oroscopo o cartomanzia?
E in uscita Maleficent con Angelina jolie della Disney....signori vi presento mercurio e i gemelli
Magia Bianca
Mi va tutto male tutto storto mi sento malissimo sono vittima di una fattura?
Magia: le fatture e il malocchio.
Il rito per  sapere come sara’ il vostro nuovo anno (valido fino a tutto il mese di gennaio).
TAROCCHI E AMORI VERI
MAGIA BIANCA E ROSSA
Rituali di stagione
Incantesimo per Sedurre un Uomo
Incantesimo per Ottenere le Attenzioni della Donna che si Desidera
San Valentino miti e leggende
Cartomanzia a Perugia un centro  con 20 anni di esperienza.
Curiosità: perchè San Martino è considerato  il patrono dei cornuti?
Magica Natura
curiosità sulla mimosa
Consigli di amore e tarocchi: Gelosia o sfiducia nei confronti di lui?
Problema amicizia amore
Amo il mio miglior amico.
Poesia Autunnale di Ada negri dedicata alle nostre lettrici
Cucina Esoterica
una chicca per conquistarla...dedicato alle donne Cancro
Crumble di fragole allo zenzero
ora la ricetta salmone allo zenzero:
Lo zenzero: viagra naturale
ALEXANDRA IL COCKTAIL  DI  SAN VALENTINO
Le vostre storie
La coscienza delle nostre cartomanti: riconoscere il nostro limite e consigliare la psicoterapia
Cartomante Salerno da oltre 20 anni professionalità e garanzia di serietà.
Cosa Mi Porta Questa Estate?
 lui mi tradisce?  te lo dicono i tarocchi
come posso riconquistare il mio uomo?